Wall of creation - Varanasi

India, artisti di strada contro l’inquinamento.

Quali sono state le più grandi rivoluzioni nella mente dell’uomo? Da chi sono partite? Chi sono stati nella storia i più grandi personaggi nell’immaginario collettivo? Molto spesso non sono state persone coinvolte nella politica, ma piuttosto collegate all’arte.   Persone che con il loro nuovo modo di essere e di fare hanno ispirato milioni di altre persone. Oggi in India, precisamente a Maranehel Gath (Gath significa scalinata) di Varanasi un giovane ragazzo con il suo Wall of Creation sta provando a essere di […]

Continua a leggere…

La visita dal medico tibetano

Ammalarsi non è mai una bella cosa, soprattutto se non sei a casa. Se sei in viaggio star male può diventare un grosso problema, soprattutto se sei in un paese che consideri terzo mondo o quasi. Tutto si amplifica, i dolori sembrano insopportabili, la febbre sembra altissima, le domande in testa diventano urla: “Magari è malaria, magari è qualcosa di cui si può morire, magari ho mangiato qualcosa che….magari,magari,magari”.   I magari diventano una tempesta di […]

Continua a leggere…

Lavoratori nella fabbrica di mattoni

Visita alla fabbrica di mattoni, dove non esistono diritti umani

Dopo aver lavorato per anni nel settore dell’edilizia, sto bevendo il chai con un amico. Si sta discutendo del prezzo dei mattoni nella zona. In questa zona dell’India tutto è fatto con i mattoni, quelli pieni, quelli fatti come una volta. Le case, le pavimentazioni, le murette, tutto è mattone tutto arriva dalla terra. Sto facendo mentalmente il calcolo del prezzo del mattone in India e scopro che un pezzo costa 6 rupie, circa 7 […]

Continua a leggere…

20131119_161135

La purezza dell’ignoranza: viaggio nelle campagne indiane dove la scuola non c’è

Dopo un paio di mesi di permanenza in una cittadina nel cuore dell’India decido di partire per un’escursione di una quindicina di kilometri nelle campagne, nella ruralità tipica indiana. Qui si vedono i contrasti più indicibili, il tempo sembra in alcuni frangenti essersi fermato, fino al prossimo negozietto di cellulari, fino alle montagne di immondizia raccolte ai lati della strada. Sembra tutto essere così indecifrabile. Se una persona si risvegliasse qua non credo capirebbe in […]

Continua a leggere…

Io e i ragazzi di Alice Project: preparando i chappati!

Lettera natalizia agli imprenditori da un figlio della crisi: “Questa non è la fine del mondo”

Ciao il mio nome è Nicolò Bortoletto, sono figlio di Giancarlo, sono figlio di un imprenditore come voi, Sono figlio di una generazione che il lavorare era ed è prima di tutto, potrei essere figlio di ognuno di voi. Ho lavorato a tempi alterni per quasi dieci anni nell’azienda di mio padre mentre finivo di laurearmi e ho vissuto sulla sua pelle e su quella di tutta la famiglia la crisi, la fine del mondo […]

Continua a leggere…

I viaggiatori occidentali in India, cosa c’è dietro?

Cosa differenzia un turista, un viaggiatore in India da uno in un’altra parte del mondo? La differenza la si coglie in piccoli dettagli. L’India è tanta, è nauseante, è penetrante. Chi viene qui non è qui per un semplice viaggio di piacere, chi ci arriva viene per un unico semplice grande motivo. Perchè è alla ricerca di qualcosa, può essere alla ricerca di qualcosa di nuovo, di spiritualità, di un’ esperienza forte, per vedere una […]

Continua a leggere…

Vi racconto la storia di Lachmina.

Nelle lente giornate indiane puoi incontrare persone meravigliose, puoi scoprire storie incredibili che solo a ripercorrerle ti scorre un brivido d’amore incondizionato. Amore e compassione si abbracciano. E’ la storia di Lachmina, donna indiana di Sarnath, piccola, minuta alla quale il mondo ha tolto tanto, troppo. La sua è una storia che qui non è l’eccezione ma è forse l’emblema di una situazione spesso drammatica. Lei vedova di circa 40 anni, ripudiata da una società […]

Continua a leggere…